Top pageITAENGFRA

PRODOTTI & TRATTAMENTI
Trattamenti Viso e Corpo

Sand wind

SAND WIND è un’apparecchiatura di nuova concezione che consente di compiere un’esfoliazione lenta dello strato corneo della pelle, ben controllabile dall’operatore, mediante il contatto con la parte da trattare di un manipolo dalla cui estremità esce polvere di ossido di alluminio, detta anche cristalli di corindone.Questo materiale è stato scelto per la sua durezza
L’esfoliazione vera e propria avviene attraverso la proiezione da un apposito manipolo, di microcristalli di ossido di alluminio chimicamente inerti, di cui l’operatore regolerà la velocità e quindi la potenza abrasiva con un apposito comando. L’ossido di alluminio è stato scelto per la sua durezza.
Questi cristalli vengono sospinti fino al cappuccio solo quando appoggiamo il manipolo sulla cute , evitando inutili sprechi di materiale .
Lo stesso cappuccio di plastica lavora in aspirazione consentendo così il riassorbimento degli stessi cristalli e delle cellule abrase veicolando il tutto in un contenitore di scarico .
Ogni passaggio rimuoverà un microstrato di superficie cutanea il cui spessore sarà proporzionato alla pressione impiegata, alla quantità di microcristalli che fuoriescono, alla granatura dei cristalli utilizzanti nel trattamento ed inversamente proporzionale alla velocità con cui si sposta il manipolo sulla parte trattata.

SAND Wind è in grado di garantire la sterilità più assoluta durante l’esecuzione dei trattamenti :

- I microcristalli di ossido di alluminio che vengono proiettati sulla pelle sono sempre nuovi , in quanto sono presenti all’interno di speciali contenitori sterilizzati ;
- Il cappuccio del manipolo, in plastica, viene gettato e sostituito dopo ogni trattamento con uno nuovo ;
- L’aria che viene immessa nel contenitore dei microcristalli passa attraverso una lampada germicida e battericida a raggi ultravioletti .

SAND WIND offre all’utilizzatore l’assicurazione di risultati di eccellente qualità eliminando del tutto o riducendo notevolmente i rischi abituali del peeling chimico.

L’effetto aspirante del manipolo ha due funzioni:
1- il recupero dei cristalli usati ;
2- l’effetto iperemizzante con richiamo di sangue (e quindi ossigeno) nei tessuti superficiali preparandoli ai processi rigenerativi o rivitalizzanti .

La combinazione di una graduale esfoliazione della parte che presenta l’inestetismo associata ad una forte iperemia data dall’effetto vacuum, innesca una reazione positiva che porta ad un processo rigenerativo della cute fin dai suoi strati più profondi, eliminando così l’inestetismo cutaneo che è l’obiettivo principale della terapia.
L’iperemia è prodotta dalla contemporanea aspirazione, graduabile in intensità con l’apposito comando, e prodotta da una potente pompa vacuum che, oltre ad iperemizzare la zona, ha la funzione di raccogliere i microcristalli che hanno svolto il lavoro e convogliarli, unitamente alle cellule abrase, nel contenitore di scarico che verrà vuotato periodicamente.
Nel capitolo relativo alla descrizione tecnica sono riportate le istruzioni riguardo alla pulizia del contenitore di scarico .
Come effetto secondario, ma non meno importante, si attiva con questa metodica una migliore funzione del microcircolo che tonifica il tessuto cutaneo anche nelle adiacenze della zona trattata rendendolo più elastico e luminoso.

I cristalli puliti sono contenuti in un particolare contenitore usa e getta che offre notevoli vantaggi :

- Viene incrementata l’asetticità (sterilizzazione) dell’ ossido di allimunio a contatto con la pelle ;
- Risulta facilitata l’operazione di sostituzione del contenitore e successivo assemblaggio , in quanto c’è la possibilità di acquistare direttamente i contenitori con i cristalli presenti all’interno senza dover effettuare scomodi “travasi” di ossido di alluminio ;
- C’è la possibilità di cambiare la granatura dei cristalli durante un trattamento in modo veloce e molto pratico (a seconda della granatura si ottengono intensità differenti nell’esfoliazione).


• Vista anteriore


1) Display per la visualizzazione del tempo ( in minuti )
2) Pulsante di START / STOP per avviare o fermare il tempo di trattamento
3) Pulsante di pausa per sospendere il tempo momentaneamente il tempo di trattamento
4) Manopola per la depressione dell’aria
5) Vuotometro per la visualizzazione del vuoto (potenza macchina)

 


Menu Bottom
Privacy Stefanobaracca.com Show room Site Map